Attualità

Disagi e violenze domestiche, a Cassano alloggi a chi è in difficoltà

Vecchia: "Impediamo che la quarantena diventi amplificatore di sofferenza"

Il coronavirus non ha fatto venir meno le situazioni di criticità all’interno delle famiglie.

Violenze domestiche, contrasti caratteriali, crisi coniugali, tutte situazioni esasperate dall’obbligo di rimanere in casa. Per contrastare questo fenomeno il sindaco di Cassano, Salvatore Vecchia, ha preparato una strategia precisa:

"Proprio per tener conto di questi contesti  (speriamo solo potenziali), tramite l’attivazione di uno sportello di assistenza, abbiamo reso disponibili alcuni alloggi per le persone in situazioni di disagio familiare.

Impediamo che la quarantena diventi amplificatore di sofferenza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi e violenze domestiche, a Cassano alloggi a chi è in difficoltà

AvellinoToday è in caricamento