menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino, il sindaco Festa: "Petracca, il disastro che ho ereditato è anche colpa tua"

Il primo cittadino del capoluogo irpino, come da consuetudine, ha toccato diversi argomenti nel corso della diretta Facebook del lunedì sera

Il primo cittadino del capoluogo irpino, Gianluca Festa, come da consuetudine, ha toccato diversi argomenti nel corso della diretta Facebook del lunedì sera. Il sindaco, questa sera, ha iniziato con le congratulazioni di rito nei confronti di Enrico Franza, eletto nuovamente sindaco di Ariano Irpino

“Io continuo a rivolgermi a Ciarcia. Vogliamo verificare se, per quanto riguarda Alto Calore, sono state fatte altre transazioni? Il mercato? Lo Faremo alla Smile Arena dopo che i mercatali avranno pagato. Il Tunnel? Apriremo entro Natale. Così come Piazza Castello e il Centro per l’Autismo. Abbiamo firmato un protocollo con l’Air. Dobbiamo sistemare il terminal allo stadio ma c’è lo spirito per ottenere il risultato. Così come la pulizia delle strade. Aumenteremo i controlli anche per verificare che i ragazzi che vanno a scuola indossino sempre le mascherine”.

Questione Petracca

“Per quanto riguarda le dichiarazioni di Petracca. Nel 2007, quando era assessore, disse che ci volevano 12 mesi per avere il tunnel. Sono trascorsi 12 anni. Il disastro che ho ereditato è anche colpa sua. Dici che noi abbiamo le ombre quando, in realtà, dovresti guardarti intorno. Altrimenti dovremmo andare a vedere cosa è successo a Monteforte. Andiamo a controllare i finanziamenti dell’Alta Irpinia? Vogliamo vedere i voti che hai preso in queste zone?”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento