menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dehors senza tasse, Sibilia: "È il minimo che possiamo fare"

Il sottosegretario pentastellato: "È necessario che tra un paio di settimane vengano allentate le restrizioni"

"In cima alla lista delle attività da far ripartire il prima possibile ci sono i ristoranti e i bar, favorendo in particolare i locali che hanno uno spazio esterno". 

È il commento di Carlo Sibilla, sottosegretario del MoVimento 5 Stelle che interviene sulla possibilità di far ripartire le attività ristorative con il servizio all'aperto. 

"Sono stati uno dei simboli della scorsa estate, del ritorno alla vita dopo i mesi tragici della prima ondata. È necessario che tra un paio di settimane vengano allentate le restrizioni, riaperte gradualmente le attività e sia un’altra primavera/estate di tavolini all'aperto nelle nostre città. 

Il Governo nel decreto Sostegni ha prorogato la gratuità dell’occupazione di suolo pubblico per i dehors di bar e ristoranti fino al 30 giugno. Bene, ora il prossimo obiettivo è esentare bar e ristoranti fino a fine 2021 dalla tassa di occupazione del suolo pubblico. È il minimo che possiamo fare per sostenere attività che stanno pagando un prezzo altissimo alla pandemia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento