Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Degrado urbano e abbandono rifiuti, l'appello di Irpiniambiente ai cittadini e ai giovani

"Non di rado si registrano accumuli di rifiuti nei pressi di esercizi commerciali, sia sui marciapiedi che sulla carreggiata"

A seguito di numerose segnalazioni relative all’abbandono di rifiuti, in particolare oggetti in vetro e avanzi di cibo o confezioni di alimenti da asporto, Irpiniambiente invita tutti i cittadini, ed in particolare i più giovani, ad un maggiore senso civico e di responsabilità, nel contribuire a salvaguardare il decoro urbano.

La società è impegnata quotidianamente nelle attività di pulizia previste dai contratti siglati con i comuni e in molti casi è chiamata ad interventi straordinari che possono recare difficoltà e ritardi nell’espletamento di altri servizi, proprio per far fronte al prelievo di rifiuti nei pressi delle attività commerciali o in luoghi difficilmente accessibili.

Non di rado si registrano accumuli di rifiuti nei pressi di esercizi commerciali, sia sui marciapiedi che sulla carreggiata, nonostante la presenza dei raccoglitori pubblici e di quelli messi a disposizione delle attività commerciali stesse.

Il mancato conferimento dei rifiuti, in molti casi, avviene sulla carreggiata, finendo per ostruire caditoie o rendendo difficoltoso il passaggio nei pressi delle rampe per i diversamente abili. In alcuni casi, pur volendo, la rimozione di detti rifiuti risulta difficile agli operatori di Irpiniambiente per la presenza delle auto in sosta.

Tra l’altro, in alcuni casi l’abbandono dei rifiuti avviene in aree periferiche o non coperte dal servizio di spazzamento (piazzette private, androni di condominio, spazi non aperti al pubblico, porticati privati) dove Irpiniambiente non può intervenire secondo disposizioni contrattuali, con grave danno agli esercenti che pur assicurando gli standard di pulizia al di fuori del locale non possono procedere ad asportare i rifiuti abbandonati in maniera sempre più copiosa.

E’ evidente che solo una proficua collaborazione tra i cittadini ed una maggiore osservanza delle regole del vivere civile possono scongiurare un decadimento del decoro urbano legato all’abbandono dei rifiuti, utilizzando gli appositi cestini gettacarte o comunque provvedendo al corretto smaltimento dei residui dopo le diverse attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado urbano e abbandono rifiuti, l'appello di Irpiniambiente ai cittadini e ai giovani

AvellinoToday è in caricamento