Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Un defibrillatore in memoria di Giulio Tulimiero per il Polo Giovani, il Vescovo Aiello: "Un gesto di grande generosità"

La famiglia di Giulio Tulimiero, l’avvocato avellinese scomparso, a causa di un infarto fulminante, a soli 48 anni ha donato al Polo Giovani di Avellino uno strumento di primo soccorso

La famiglia di Giulio Tulimiero, l’avvocato avellinese scomparso, a causa di un infarto fulminante, a soli 48 anni ha donato al Polo Giovani di Avellino uno strumento di primo soccorso. Un defibrillatore in memoria di Giulio, stimato ed apprezzato professionista, venuto a mancare nel novembre 2020, gettando nello sconforto l'intera comunità avellinese.

Un defibrillatore in memoria di Giulio Tulimiero per il Polo Giovani, il Vescovo Aiello: "Un gesto di grande generosità"

Nella giornata di oggi ha avuto luogo la celebrazione e la benedizione. La funzione è stata officiata dal Vescovo Arturo Aiello, che ha dichiarato quanto segue: "Per celebrare degnamente i nostri santi misteri, riconosciamo i nostri peccati. Ringraziamo la famiglia di Giulio, scomparso prematuramente, per averci fatto dono di questo strumento di primo soccorso, così prezioso. Un gesto di grande generosità che omaggia in maniera adeguata la memoria di Giulio. Questo è un esempio di quanto qualcosa di nero e lugubre possa diventare una celebrazione alla vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un defibrillatore in memoria di Giulio Tulimiero per il Polo Giovani, il Vescovo Aiello: "Un gesto di grande generosità"
AvellinoToday è in caricamento