rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

De Luca attacca i percettori di reddito di cittadinanza, PRC Irpinia: "Denigra e regala lavoratori a costo quasi zero"

"Lo sceriffo De Luca ritorna sul reddito di cittadinanza con il solito vergognoso attacco ai percettori, tacciati di parassitismo e che è necessario moralizzare"

Lo sceriffo De Luca ritorna sul reddito di cittadinanza con il solito vergognoso attacco ai percettori, tacciati di parassitismo e che è necessario moralizzare. Ma quale sarebbe l'ideona del Nostro? Far aggiungere 500 euro  al reddito per assumere stagionali. Così in un colpo solo si denigra il reddito di cittadinanza e si regala lavoratori a costo quasi zero agli imprenditori,  che non si capisce perchè a questo punto dovrebbero assumere lavoratori con contratti regolari. Converrà licenziare i lavoratori e fargli precepire il reddito di cittadinanza per poi aggiungere la mazzetta di 500 euro e il gioco è fatto. 

L'unica moralizzazione di cui abbiamo bisogno è quella di una classe politica di cialtroni che sfoggiano solo demagogia e livore verso i più indifesi,  pur di far parlare di sè.

Costantino D'Argento 

Segreteria provinciale PRC Irpinia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca attacca i percettori di reddito di cittadinanza, PRC Irpinia: "Denigra e regala lavoratori a costo quasi zero"

AvellinoToday è in caricamento