rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Attualità

D’Amelio visita con gli studenti di Montella il lager di Terezin

Una delegazione del Liceo musicale  Rinaldo d’Aquino di Montella, accompagnata dalla dirigente scolastica Emilia Strollo e dalla presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio,

Una delegazione del Liceo musicale  Rinaldo d’Aquino di Montella, accompagnata dalla dirigente scolastica Emilia Strollo e dalla presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio, ha visitato oggi il campo di concentramento di Terezin in Repubblica Ceca, dove furono uccisi 35mila artisti e bambini ebrei mitteleuropei e cristiani. Gli studenti sono risultati vincitori del concorso “La persecuzione nei lager nazisti”, giunto alla seconda edizione e promosso dalla Consulta regionale per la condizione femminile e dal Consiglio della Campania.

“Lavorare sulla memoria è importante ed è quello che in questi anni, nel nostro piccolo, stiamo facendo in Consiglio regionale con le scuole. L’obiettivo è, come afferma Levi, far conoscere ciò che è accaduto a una generazione che è nata nell’era digitale, non ha vissuto la Seconda Guerra mondiale, la guerra fredda, né la caduta del muro di Berlino. L’obiettivo è non far dimenticare la lezione dei campi di concentramento, di persone che hanno lottato per un modo più giusto e umano. Da quella guerra nacque la nostra Costituzione e il sogno comune dell’Europa, un’Europa senza muri ne fili spinati”, dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D’Amelio visita con gli studenti di Montella il lager di Terezin

AvellinoToday è in caricamento