Crisi Sidigas, Federconsumatori mette in guardia dalle truffe

Avviso per i clienti

La Federconsumatori di Avellino mette in guardia dalle truffe che si stanno diffondendo con la rpofonda crisi di Sidigas che non è solo sport, ma è uno dei più noti distributori di gas in Italia. La crisi sta portando ad un vero e proprio sciacallaggio da parte di alcuni agenti "avversari" che invitano i clienti Sidigas a cambiare gestore per un imminente (inesistente) rischio dell'aumento delle tariffe, proprio a causa dello stato finanziario della scoietà di De Cesare. A tal proposito, la Federconsumatori invita alla cautela. Di seguito la nota: 

“In Italia una vera concorrenza nel c.d. mercato libero dell’energia è ancora lontana dall’attuarsi ed il c.d. mercato tutelato, rappresenta tuttora un’ancora di salvezza per gli utenti, sebbene il governo voglia abolirlo nel 2020, Pur non volendo generalizzare, riteniamo che ogni decisione debba essere presa con la necessaria consapevolezza dagli utenti e non deve essere il frutto d’informazioni fuorvianti. Le attuali vicende della Sidigas non incideranno in alcun modo sulla continuità del servizio o sui prezzi offerti, che verranno sempre determinati dall’Autorità.

Invitiamo gli utenti a non porre esclusivamente la loro attenzione sul c.d. costo dell’energia, bensì sugli oneri d’intermediazione, spesso celati, che fanno lievitare in modo abnorme il costo della bolletta. Invitiamo costoro a valutare attentamente le proposte commerciali che gli vengono offerte e a diffidare di coloro che utilizzano questi argomenti fuorvianti. A tal proposito, facciamo presente che l’ARERA ha messo a disposizione degli utenti uno specifico sito internet denominato: Portale delle Offerte – all’indirizzo www.ilportaleofferte.it – ove è possibile confrontare e scegliere in modo immediato, chiaro e gratuito le offerte del gas e dell’elettricità.

Gli stessi utenti, prima di aderire a qualsiasi contratto, possono contattare le associazioni dei consumatori per assumere informazioni più dettagliate".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento