menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Governo impone prezzo delle mascherine: Gruppo Crai le ritira dal commercio

In una nota viene spiegato che il "prezzo è troppo basso"

Dopo la decisione del Governo, con tanto di ordinanza, di fissare a 50 centesimi il prezzo delle mascherine, il Gruppo Crai al quale fanno capo le insegne Crai, Pellicano, Caddy’s, IperSoap, Pilato, Proshop, Risparmio Casa, Saponi e Profumi, Shuki e Smoll, ha annunciato che “si vede costretto a ritirare dalla vendita, dai negozi del Gruppo, le mascherine chirurgiche” a causa del prezzo imposto. “Siamo nell’impossibilità - si legge nella nota - di vendere le mascherine ad un prezzo inferiore al loro costo di acquisto. Confidiamo che il governo voglia risolvere al più presto tale situazione in modo da consentirci di riprendere la vendita delle mascherine in questione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento