menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, Ricciardi: "Misure restrittive resteranno per tutto il 2021"

L'inizio della campagna vaccinale anti-Covid "non significa che il nostro comportamento cambierà rispetto alla protezione dal virus: per tutto il 2021 le misure resteranno uguali ad adesso, dal distanziamento fisico alle mascherine e all'igiene delle mani"

Si deve rimanere attenti e non si devono allentare le regole. Paradossalmente ,ma forse realisticamente, è proprio nel nuovo anno, con l'arrivo dei vaccini, che le protezioni vanno mantenute. Sono queste, in sintesi, le parole di Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e professore di Igiene e Medicina preventiva alla Cattolica, intervistato dall’Ansa.

 "L'inizio della campagna vaccinale – ha detto- non significa che il nostro comportamento cambierà rispetto alla protezione dal virus: per tutto il 2021 le misure resteranno uguali ad adesso, dal distanziamento fisico alle mascherine, all'igiene delle mani. Ma con le vaccinazioni cominceremo ad avere meno morti e meno malati e questo rassicura tutti".

"Dobbiamo perseguire una doppia cautela - ha concluso Ricciardi  - farci vaccinare e seguire le regole di comportamento adeguate".

6mila vaccinati nei primi sei mesi

"Per il momento siamo in grado di vaccinare circa la metà degli italiani, ovvero circa 20 milioni, nei primi 6 mesi del 2021".Lo slittamento delle previste dosi di vaccino Oxford-AstraZeneca "sarà infatti compensato da ulteriori dosi Pfizer. Dei 100 milioni di dosi Pfizer ulteriori opzionate dall'Ue - rileva - 13,4 milioni andranno all'Italia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento