Attualità

Covid, Gimbe: "In Italia 3,7 milioni di over 50 ancora non vaccinati"

E' quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione

Tra i vaccinati contro il covid-19 'mancano all'appello' ancora 3,7 milioni di over 50 (13,5%) che non hanno ancora completato il ciclo vaccinale: di questi, 2,88 milioni non hanno ricevuto nemmeno una dose e 827.722 (3%) ne ha ricevuta solo una, con rilevanti differenze regionali (dal 16,3% della Calabria al 6,3% della Puglia). E' quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe, che sottolinea come a fronte di un sostanziale appiattimento dei trend di vaccinazione in questa fascia di età, le fasce 20-29 e 30-39 anni continuano a salire, seppure ad un ritmo meno sostenuto, mentre la fascia 12-19 mostra segni di frenata.

Nel dettaglio: per quanto riguarda i 4,4 mln di over 80, 4.218.163 (94,1%) hanno completato il ciclo vaccinale e 97.875 (2,2%) hanno ricevuto solo la prima dose; nella fascia 70-79 anni, degli oltre 5,9 milioni, 5.379.699 (90,2%) hanno completato il ciclo vaccinale e 123.721 (2,1%) hanno ricevuto solo la prima dose; fascia 60-69 anni: degli oltre 7,3 milioni, 6.430.347 (86,4%) hanno completato il ciclo vaccinale e 203.388 (2,7%) hanno ricevuto solo la prima dose; fascia 50-59 anni: degli oltre 9,4 milioni, 7.614.133 (80,4%) hanno completato il ciclo vaccinale e 402.738 (4,3%) hanno ricevuto solo la prima dose.

Gimbe: "Continua calo vaccinazioni, 212mila al giorno"

Al 22 settembre il 75% della popolazione (44.450.943) ha ricevuto almeno una dose di vaccino (+526.912 rispetto alla settimana precedente) e il 69,8% (n. 41.345.448) ha completato il ciclo vaccinale (+1.049.468). Continua a scendere il numero di somministrazioni settimanali (1.480.800), con una media mobile a 7 giorni di 212.789 somministrazioni al giorno. E' quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe.

"Nonostante la considerevole disponibilità di dosi – afferma Nino Cartabellotta, presidente Gimbe - il numero di nuovi vaccinati settimanali, dopo la timida risalita di fine agosto (831mila), nell’ultima settimana è crollato intorno a quota 487mila. Stante l’attuale e ingiustificata indisponibilità pubblica di dati sulle prenotazioni - afferma - non è possibile sapere in che misura questi numeri saliranno nelle prossime settimane per effetto dell’estensione dell’obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro".

Nel frattempo - si ricorda nel report - le Regioni hanno dato il via alla terza dose nelle persone con immunocompromissione clinicamente rilevante: dal 14 settembre sono state somministrate 12.612 dosi.

(ADNKRONOS)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Gimbe: "In Italia 3,7 milioni di over 50 ancora non vaccinati"

AvellinoToday è in caricamento