Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Covid, ricoveri e terapie intensive stabili: il punto della situazione in Campania

Ecco i dati Agenas riguardanti l'occupazione dei posti letto in area non critica Covid-19 e in terapia intensiva

Covid. Terapie intensive e ricoveri ordinari stabili a livello nazionale. L'occupazione dei posti letto di terapia intensiva da parte di pazienti Covid nei reparti di rianimazione è da 2 giorni ferma al 16%, mentre l'occupazione dei posti letto in area non critica Covid-19 è al 30%. Lo rilevano gli ultimi dati dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali (Agenas), aggiornati ieri 30 gennaio. 

Ricoveri Covid-19 in Campania

Per quanto riguarda la Campania, questa segue l'andamento nazionale. E' dal 23 gennaio 2022, infatti, che l'occupazione dei posti letto in area non critica Covid-19 non oltrepassa il 31%. Resta all'11% il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva.

Ieri, 30 gennaio, in Campania si registravano 88 posti letto occupati in terapia intensiva da pazienti covid-19 su 812 posti letto disponibili. 1.404 i posti letto di degenza occupati su 3.160 disponibili.

Il punto della situazione sui ricoveri in Irpinia

Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati sono ricoverati 54 pazienti:

  • 6 in terapia intensiva;
  • 24 nella degenza ordinaria/subintensiva del Covid Hospital; 
  • 20 nell’Unità operativa di Malattie Infettive;
  • 4 nell’Unità operativa di Pediatria della Città ospedaliera.

Presso  l’Area Covid del P.O. di Ariano Irpino sono ricoverati 30 pazienti, di cui:

  • 5 in degenza ordinaria;
  • 10 in sub intensiva;
  • 3 in Terapia Intensiva;
  • 12 Medicina Covid.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, ricoveri e terapie intensive stabili: il punto della situazione in Campania
AvellinoToday è in caricamento