menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I supermercati non chiuderanno, Conad Avellino chiarisce: "Inutile svuotare gli scaffali"

L’esodo verso i supermercati non si arresta

In questi giorni sono circolate voci sulla chiusura dei supermercati che hanno messo in allarme il Paese, provocando in alcune città lunghe code davanti ai punti vendita e assembramenti ingiustificati. A fare chiarezza sulla questione supermercati ai tempi del Covid19 ci pensa la Conad di Avellino che invita i cittadini al senso di responsabilità rassicurando sull'approvigionamento dei beni alimentari.

Lo sappiamo tutti: i momenti difficili si affrontano e si superano. Non sarà semplice, né veloce, e sicuramente occorrerà una forte dose di responsabilità da parte di tutti. Noi di Conad stiamo già facendo la nostra parte, in prima linea dal primo giorno per servire al meglio i nostri clienti. Viviamo tutti i giorni nei negozi accanto alla persone che ci fanno capire quanto sia importante orientare il nostro lavoro nei confronti della comunità. Per questo è importante sapere che la Conad e la Gda continueranno a fornire i prodotti di cui le persone hanno bisogno, svuotare gli scaffali è inutile come inutile è la smania di accaparrarsi prodotti che contineranno ad essere disponibili.

Noi di Conad e tutta la GDO siamo organizzati per assicurare un continuo riassortimento in maniera regolare. Seguiamo e seguiremo le indicazioni e gli obblighi del Governo e delle Regioni. Non si discutono. Valgono per noi di Conad, così come per tutti i clienti che entrano nei nostri negozi.

Non ci si muove tutta la famiglia, ma si lascia l'incarico ad un solo componente con la lista già fatta.

Se c'è da fare la coda fuori la si fa e si rispetta la distanza  di un metro tra le persone anche alle casse e al banco gastronomia evitandoaassembramenti e utilizzando gli appositi guanti.

Osserviamo queste regole anche per mostrare rispetto a chi lavora anche oggi dentro ai negozi. Loro, le persone di Conad e di tutta la GDO, sono lì per fornire i clienti in un momento così difficile per le nostre comunità. Qualche disservizio sarà fisiologico, com'è normale finire le scorte, a volte, dei prodotti in promozione. Noi di Conad lavoriamo e lavoreremo pensando al bene delle comunità in cui operiamo, come facciamo da sempre.

Tutta Conad, tutta la GDO, stiamo lavorando oggi più che mai per le persone. Con l'augurio che, facendo ognuno la propria parte, questo momento difficile passi al più presto per tornare migliori di prima.

Per quanto riguarda la chiusura domenicale la Conad di Avellino resterà chiusa domenica 22 e domenica 29 marzo 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento