menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Serino la "spesa solidale" per i più bisognosi

L'iniziativa dell'Acas, direttivo dei commercianti locali

L'Acas, Associazione Commercianti e Artigiani Serinese, ha avviato l'iniziativa denominata "spesa solidale", per venire incontro alle persone meno abbienti in un periodo segnato dall'emergenza coronavirus

I dettagli dell'iniziativa

Con la "spesa solidale", i commercianti hanno deciso di autotassarsi per l'acquisto di beni di prima necessità da consegnare alle famiglie bisognose del paese, riservando carrelli all'interno dei supermercati, in cui ognuno è libero di depositare ciò che ritiene opportuno. Tutti gli alimenti raccolti saranno, poi, consegnati ai preti delle varie parrocchie, i quali, a loro volta, si occuperanno di distribuirli ai più bisognosi.

"In questo momento di difficoltà crediamo che sia doveroso dare un segno di solidarietà" afferma il Direttivo Acas, ideatore di un'iniziativa che ha già avuto grande riscontro tra la popolazione serinese.

IMG_20200401_154635-2 IMG_20200401_154653-2 PHOTO-2020-03-31-22-15-53_1-2 PHOTO-2020-03-31-22-15-54-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento