menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, donati tre ventilatori polmonari al Frangipane e al Criscuoli

La donazione è a opera della Cooperativa "Il Sorriso" e di altri operatori economici

Al fine di contrastare l'emergenza coronavirus, sono stati donati in data odierna tre ventilatori polmonari per due presidi ospedalieri della Provincia di Avellino: il "Frangipane" di Ariano Irpino" e il "Criscuoli" di Sant'Angelo dei Lombardi.

La donazione, effettuata attraverso una raccolta fondi promossa dalla Cooperativa "Il Sorriso", ha coinvolto diversi operatori economici: Martucci Costruzioni Avellino, Chime spa, Centro Insieme, Ceme, Cooperativa Sociale "La Girella", - Consorzio Percorsi, Consorzio Icaro, Studio Geda, Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum e Serino, Eco Service srl, Sanav srl, Cooperativa Sociale Augusto Romagnoli, Cooperativa Sociale "La Vis" e i pazienti dell'Adi (Assistenza Domiciliare Integrata).

Oltre ai tre ventilatori - di cui due destinati al "Frangipane" e uno al "Criscuoli" - la raccolta fondi ha permesso anche l'acquisto di 90 circuiti a doppio turno, ripartiti in questo modo: 60 alla struttura di Ariano Irpino, 30 a quella di Sant'Angelo dei Lombardi. Previsto, infine, nella prossima settimana, l'arrivo di un quarto ventilatore.

Così il presidente della Cooperativa "Il Sorriso", Alberico Iannaccone, in una nota:

"Siamo felici di contribuire con questa donazione alla lotta ingaggiata dagli operatori sanitari nelle strutture irpine per far fronte all'emergenza coronavirus e la settimana prossima arriverà anche il quarto ventilatore. Io e il gruppo di imprenditori che mi ha seguito in questa iniziativa continueremo ad essere vicini alla sanità irpina e a quanti hanno bisogno di un aiuto concreto in questo momento. Ciascuno di noi, quotidianamente, contribuisce come può: la mia Cooperativa, attraverso il lavoro di 350 operatori, continua a garantire senza sosta l'assistenza domiciliare integrata a circa 1000 pazienti, pur tra mille difficoltà come la necessità dii reperire mascherine e sistemi di protezione per lavorare in sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento