rotate-mobile
Attualità Montefredane

Coronavirus, niente Cassa Integrazione per gli operai della Novolegno

La decisione è stata presa dal Ministero per lo Sviluppo Economico

Nessuna proroga di nove settimane per la Cassa Integrazione percepita dagli operai della Novolegno. La notizia arriva direttamente da Roma, da dove il Ministero per lo Sviluppo Economico ha detto il suo "no" a quella che, a causa Coronavirus, sarebbe stata la proroga della Cassa Integrazione straordinaria. Gli operai, infatti, percepiscono il sostegno economico straordinario in virtù della cessata attività da parte del Gruppo Fantoni. Tale sussidio scadrà il 18 maggio e i lavoratori speravano nella proroga. Non tutto è finito, però. Sindacati e lavoratori hanno, infatti, già chiesto un tavolo di confrotno al MISE, con la speranza che il sussidio possa essere prorogato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, niente Cassa Integrazione per gli operai della Novolegno

AvellinoToday è in caricamento