Ad Avella mascherine obbligatorie anche nei pressi di locali e uffici pubblici

La nuova ordinanza di Biancardi: "I trasgressori verranno puniti"

Con ordinanza sindacale n° 19, il sindaco di Avella Domenico Biancardi ha disposto l'uso obbligatorio di mascherina protettiva, anche non certificata; all'interno degli esercizi commerciali, degli uffici pubblici e privati e in adiacenza degli stessi da parte di tutti gli utenti.

Nella stessa ordinanza si ordina, inoltre, ai titolari e gestori delle attività commerciali o degli uffici pubblici e privati di inibire l'accesso alle persone non dotate di tali dispositivi e di esporre all'esterno del locale in modo visibile la presente ordinanza.I trasgressori della presente ordinanza saranno multati. Si ricorda alla cittadinanza che la mascherina è obbligatoria anche in luoghi aperti laddove si verifichino assembramenti e non sia possibili rispettare il distanziamento di 1 metro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento