menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccontare la scuola al tempo del Coronavirus: la didattica online alla "Solimena"

Gli studenti seguiranno le lezioni dai propri computer

Dopo lo smart working, ecco le lezioni online per gli studenti delle scuole. L'istituto "Francesco Solimena" di Avellino, attraverso l'impegno dei propri docenti, ha deciso di dare il via a un nuovo modo di interagire con gli studenti, fornendo lezioni didattiche direttamente attraverso il web.

Il comunicato

"E chi lo avrebbe detto: una pandemia doveva far riscoprire il valore etico della scuola. Avete capito bene! Etico una parola che ha a che fare con le regole. Questi ragazzi, dei quali si hanno idee spesso negative, in questo momento stanno dimostrando un attaccamento alla scuola. Gli alunni della scuola secondaria di I grado “F. Solimena” di Avellino aspettano che i loro professori rilascino il link per entrare in contatto e seguire la lezione, scorrono le bacheche delle classi virtuali alla ricerca dell’assegno e dei compiti da eseguire. Una voglia di normalità che si svolge in confini diversi, da quelli quotidianamente definiti dal perimetro scolastico: sono quelli virtuali, della piattaforma G Suite creata dalla scuola, diretta dalla dirigente Luigia Conte, seguendo le raccomandazioni dal Ministro e dal MIUR. Le ventotto classi sono state tutte profilate in un ambiente didattico dedicato al quale hanno accesso gli studenti e i docenti della scuola, e così, in piattaforma, la vita scolastica continua. Quello che ha animato l’iniziativa è stata, anche la necessità di andare avanti cercando di dare a questi ragazzi frastornati, una parvenza di normalità. Ripetere gesti e abitudini conosciuti e condivisi, rassicura e permette di impegnarsi e concentrarsi su qualcosa di positivo. Fëdor Dostoevskij scriveva “La bellezza salverà il mondo”. Ogni mattina gli studenti e i docenti della Solimena riscoprono la bellezza dello stare insieme, rivivendo quei momenti che scandiscono una giornata scolastica. La campanella suona ancora, seppur virtualmente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento