menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, fonti cabina di regia: per la Campania zona rossa

La decisione tuttavia non è ancora stata presa, i dati sono al vaglio del Cts

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca non ne ha parlato nella consueta diretta del venerdì, ma da un paio di ore circola l'indiscrezione che la Campania si avvii verso la zona rossa.

La notizia arriva da fonti interne alla Cabina di Regia-Iss, di cui fanno parte il ministero della Salute, l’Istituto superiore di sanità e le Regioni. In base al nuovo monitoraggio del virus e ai 21 parametri epidemiologici fissati dagli esperti, aumentano i territori considerati a rischio elevato e a rischio massimo. Una decisione definitiva però non è ancora stata presa.  I dati sono al vaglio del Cts, poi il ministro Roberto Speranza firmerà l’ordinanza con i nuovi provvedimenti di concerto con tutti i governatori interessati. 

Se così fosse saranno 16 le regioni rosse o arancioni, resteranno gialle solo Lazio, Molise, Provincia di Trento, Sardegna e Veneto.

Forte conferma giunge dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris che, in un video- messaggio, ha dichiarato quanto segue: “Avevo appena firmato l’ordinanza sulla quale abbiamo lavorato tanto, ma prima di pubblicarla ho voluto parlare col ministro Speranza il quale mi ha notiziato che la Campania è rossa”.

Campania zona rossa, de Magistris chiede ristori immediati

“Quello che chiedo al governo come ho fatto già giorni fa a Conte, sono ristori economici immediati. La città non può pagare una zona rossa che poteva essere evitata con interventi nei mesi precedenti” ha concluso il sindaco di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento