Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Contrada

A Contrada l'incontro sulla Nocciola, Petracca: "Il futuro si chiama Igp"

Dopo anni di impegno è finalmente pronta la documentazione per "Nocciola d'Irpinia IGP

Si è svolto, a Contrada, nell'auditorium del plesso scolastico Ammaturo, il convegno "Verso l’ IGP- Il Futuro della Nocciola Irpina”. 

L'evento, fortemente voluto e organizzato dal comitato promotore dell'IGP nocciola irpina, è stato sponsorizzato e patrocinato dal Comune di Contrada, che con orgoglio rivendica ed esalta le proprie origini contadine e l'attaccamento alla propria territorialità. 

"Tutti pregevoli e di interesse gli interventi dei relatori che hanno rappresentato quanto sia stato lungo e difficile il percorso fin qui seguito prima di approdare in Regione per le successive autorizzazioni - dice il sindaco De Santis" 

I lavori sono stati chiusi dall'intervento dell'Onorevole Maurizio Petracca, vicepresidente della Commissione Agricoltura in regione Campania, che ha seguito il progetto fin dal 2017 e che si è impegnato a continuare nell'impegno finalizzato al raggiungimento dell'obiettivo.

"Il futuro si chiama IGP, il riconoscimento di qualità - esordisce Petracca - L'iter è a buon punto. Merito del comitato promotore, presieduto dal mio amico Carlo Mazza, e di tutti coloro che hanno creduto in questa sfida. E io sono tra questi.

Ora però è il futuro a chiamare. E il futuro pretende unità e partecipazione. Il nostro è un prodotto di grandissima qualità che vuole mercati attenti. Niente a che vedere con le produzioni massive, turche o georgiane. Solo una rete, un sistema produttivo moderno, può determinare condizioni di sviluppo, redditività e crescita. L'Irpinia che produce è la nostra arma vincente". 

All'incontro hanno preso parte anche Aldonizio Pasquale, Agronomo del Cune di Contrada, il Prof Celano Giuseppe Docente Università di Salerno, la Dott.ssa Volpe Maria Grazia del C.N.R. di Avellino, il Dott.Capone Antonio, Presidente Agronomi di Avellino, Masucci Michele del C.I.A di Avellino, Melillo Francesco, Presidente Confcooperative di Avellino, Mazza Carlo Presidente Comitato Promotore IGP. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Contrada l'incontro sulla Nocciola, Petracca: "Il futuro si chiama Igp"
AvellinoToday è in caricamento