Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Consultori aperti, Vecchione: "Non più moniti, ma fatti"

La nota di Annamaria Vecchione, responsabile cittadina di Azzurro Donna Avellino

“E’ necessario garantire sul territorio la presenza di consultori”. Queste le dichiarazioni di Annamaria Vecchione, responsabile cittadina di Azzurro Donna Avellino.

Oggi più che mai risulta impellente la necessità di ogni strumento che possa essere di aiuto affichè ogni tipo di violenza possa essere debellata. I dati ci confermano che, la violenza contro le donne, sia aumentata ulteriormente dopo la pandemia.

“I consultori hanno da sempre garantito consulenza e sostegno psicologico, promuovendo la salute psico-fisica dell’individuo, della coppia e della famiglia nelle diverse fasi della vita. È un presidio delle aziende sanitarie locali, con la presenza di figure professionali come l’assistente sociale o l’assistente sanitario, in grado di aiutare chi necessita di una prestazione o di una consulenza”.

I consultori possono rappresentare il luogo idoneo a fornire tutela alle donne vittime di violenza, ma anche a nuclei familiari, a cui va assicurato un rafforzamento della rete territoriale, che deve sostenere la vittima, aiutandola concretamente. Questo deve essere l’ obiettivo primario dello Stato, delle Regioni e degli Enti Locali, la cui collaborazione è fondamentale, come sostenuto da Mariastella Gelmini: Uno stato modello nasce da una famiglia modello.

Sicuramente l’impegno di Forza Italia ed Azzurro Donna deve essere quello di spingere le amministrazioni locali ad attivarsi all’apertura dei consultori.

“Giusto  estendere anche  alle donne  vittime   di violenza la legge nr 6  del 2018. Affinchè le stesse possano usufruire di  misure economiche, abitative e di protezione. Lo stato moderno, le amministrazioni locali  e noi  donne impegnate, abbiamo il dovere di tutelare chi trova la forza di denunciare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consultori aperti, Vecchione: "Non più moniti, ma fatti"
AvellinoToday è in caricamento