Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità

Centro per l'autismo, Fortini boccia il sindaco Festa: "Poco attento alle questioni sociali"

Le dichiarazioni rilasciate dall'assessore alla Scuola, Politiche Sociali e Politiche Giovanili della Regione Campania a margine dell'incontro dal titolo “ITS a che punto siamo: criticità e opportunità”

"Credo che sulle questioni sociali il sindaco di Avellino non sia stato particolarmente attento". Queste le dichiarazioni rilasciate dall'assessore alla Scuola, Politiche Sociali e Politiche Giovanili Regione Campania Lucia Fortini a margine dell'incontro dal titolo “ITS a che punto siamo: criticità e opportunità”, che si è tenuto presso il Polo Giovani di Avellino questo pomeriggio.

Centro per l'autismo, Fortini: "L'Asl offrirebbe maggiore sicurezza alle persone"

"Il rischio - ha sottolineato l'assessore regionale - è che l'intero ambito territoriale possa perdere risorse a causa di questioni che non hanno nulla a che fare né con le necessità delle persone né con le politiche di Welfare che dovrebbero essere messe in campo”.

Nello specifico, per quanto riguarda l'affidamento della gestione del Centro per l'autismo di Valle ad una società privata su cui punta l'amministrazione comunale, escludendo così l'Asl di Avellino, Fortini ha espresso un parere negativo: "Penso che le decisioni che portano alla massima convergenza siano sempre le migliori. Quando si tratta di scuola e politiche sociali, è importante rispondere alle esigenze delle persone. È evidente che l'ASL offrirebbe maggiore sicurezza alle persone rispetto al percorso da seguire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro per l'autismo, Fortini boccia il sindaco Festa: "Poco attento alle questioni sociali"
AvellinoToday è in caricamento