menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso furbetti dei vaccini, Salvini: "Chiarezza sulle dosi ai collaboratori di De Luca"

Palazzo Santa Lucia ha spiegato la assoluta correttezza nelle procedure seguite, come previsto da Piano vaccinale, ma l'opposizione vuole vederci chiaro

A seguito del caso vaccini sollevato dal capogruppo della Lega – Zinzi – in Consiglio regionale della Campania, si è espresso anche il leader della Lega Matteo Salvini:“Troppi furbetti del vaccino che saltano la fila, e in Campania ci aspettiamo chiarezza immediata sulle dosi che sarebbero state già somministrate ai collaboratori del presidente De Luca. La Lega farà una interrogazione. Sulla salute non si scherza”.

Sulla vicenda è intervenuta anche la capogruppo M5s in Consiglio Regionale Valeria Ciarambino: “Non ho mai condiviso la scelta del governatore De Luca di vaccinarsi prima di chiunque altro e mi sono battuta perché si desse assoluta priorità ai disabili e a persone affette da importanti patologie. Per questo auspico che si faccia al più presto chiarezza”.

Intanto da Palazzo Santa Lucia in una nota si chiarisce la assoluta correttezza nelle procedure seguite, come previsto da Piano vaccinale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento