Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Carenza OSS in Pronto Soccorso, Nursind: "Infermieri costretti a svolgere mansioni inferiori"

Il sindacato chiede interventi urgenti

Carenza di OSS in pronto soccorso. "Gli infermieri costretti a svolgere mansioni inferiori: nei giorni scorsi era stato comunicato ai vari Dirigenti preposti la preannunciata carenza di oss in vari turni nel pronto soccorso. Stamattina la sorpresa amara: la direzione medica di presidio non ha provveduto ad una risoluzione del problema, gli infermieri del pronto soccorso stamattina sono stati pertanto adibiti a svolgere mansioni inferiori. Ci risulta che nel turno odierno abbiano dovuto effettuare il giro letti, distribuire i pasti ai pazienti e contemporaneamente provvedere a svolgere attività previste dal proprio profilo professionale. Abbiamo inviato una nota all' Azienda chiedendo interventi urgenti senza i quali saremo costretti ad azioni di protesta. Il sapere in anticipo di possibili criticità organizzative e il non intervenire tempestivamente è la spia di un organizzazione del lavoro non salubre sia per i lavoratori che per gli stessi pazienti".

Così in una nota Romina Iannuzzi, segretario territoriale Nursind.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza OSS in Pronto Soccorso, Nursind: "Infermieri costretti a svolgere mansioni inferiori"
AvellinoToday è in caricamento