menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno, cambia il coprifuoco: gli orari e le regole

Per il 31 dicembre il Governo Conte ha deciso di allungare di 2 ore la durata del coprifuoco

Cosa si potrà fare domani, giovedì 31 dicembre, con l’Italia che tornerà in zona rossa?

Come previsto dal decreto Natale, in tutte le regioni valgono le regole della fascia di rischio alto. In zona rossa è vietato spostarsi anche all'interno del proprio comune se non per ragioni di lavoro, salute o estrema necessità e urgenza. Sono chiusi tutti i negozi tranne gli alimentari, le farmacie e le parafarmacie. Restano aperte anche edicole, tabaccherie e attività di servizi alla persona come barbieri e parrucchieri (ma sono chiusi i centri estetici). Per il 31 dicembre,inoltre, il Governo Conte ha deciso di allungare di 2 ore la durata del coprifuoco

Coprifuoco 

Per il 31 dicembre il Governo Conte ha deciso di allungare di 2 ore la durata del coprifuoco per evitare festeggiamenti e possibili occasioni di festa, che riunirebbero in uno stesso luogo più persone con gravi rischi di contagi Covid. Il 31 dicembre sono vietati gli spostamenti dalle 22 alle 7 del 1° gennaio.

Spostamenti 

È possibile, una sola volta al giorno, spostarsi per fare visita a parenti o amici, anche verso altri Comuni, ma sempre e solo all’interno della stessa Regione, tra le 5 e le 22 e nel limite massimo di due persone. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono.

Quando si possono andare a trovare amici e parenti

Molti italiani si stanno chiedendo se, nel caso in cui si vada a casa di parenti o amici, nel rispetto dei limiti e degli orari previsti dalla normativa, si debba comunque rispettare il coprifuoco o si possa rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione in qualsiasi momento.

Il rientro a casa dopo essere andati a trovare amici o parenti deve sempre avvenire tra le 5 e le 22 (il 1° gennaio 2021 tra le 7 e le 22), sia nei giorni rossi che in quelli arancioni. È possibile tuttavia il pernottamento. 

I motivi che giustificano gli spostamenti tra le 22 e le 5 restano esclusivamente quelli di lavoro, necessità o salute. Tra i motivi di necessità rientra anche l’assistenza a persone non autosufficienti. In tutti questi casi è necessario esibire il modulo di autocertificazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento