rotate-mobile
Attualità Mercogliano

Candelora 2023, D’Alessio: “Orgoglioso di aver coinvolto i giovani”

“È stata una Candelora molto significativa, fedele al messaggio spirituale e sociale che essa incarna”

"Chi fa con passione e resta unito, al netto di qualche imprecisione, riesce a lasciare un segno", così il sindaco di Mercogliano Vittorio D'Alessio il giorno dopo la festa della Candelora 2023, che ieri ha visto la partecipazione di migliaia di persone al Santuario di Montevergine.

"È stata una Candelora molto significativa, fedele al messaggio spirituale e sociale che essa incarna. Nonostante qualche mal riuscito tentativo di spostare l'attenzione su altro, negli eventi del programma sono emersi confronti interessanti e spunti di dialogo destinati a generare importanti frutti", afferma il primo cittadino sul programma di eventi e incontri che ha preceduto la festa della luce e dell'incontro che ricade il 2 febbraio.

"Abbiamo unito le forze, creato una rete di collaborazioni variegate convinti che, come in un'orchestra, ogni elemento ha il suo prezioso valore. Sono orgoglioso, soprattutto, perchè, sostenuti dall'Abate di Montevergine e dalla Diocesi di Avellino, abbiamo coinvolto i nostri giovani. Grazie a tutto il comitato organizzatore della Calendora '23 per avere raccolto la sfida di valorizzare questa straordinaria festa e di averlo fatto aggregando e condividendo", conclude D'Alessio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candelora 2023, D’Alessio: “Orgoglioso di aver coinvolto i giovani”

AvellinoToday è in caricamento