menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania in zona gialla da lunedì, Confesercenti: "Opportunità per bar e ristoranti"

Schiavo: "Grazie al presidente De Luca per la disponibilità"

Confesercenti Campania insieme a Fiepet accoglie con grande soddisfazione la decisione del Ministro della Salute Roberto Speranza di confermare da lunedì la Campania in zona gialla, a meno di cambiamenti, legati ad una imprevedibile impennata di contagi, sempre possibili. 

«E’ una notizia molto importante – sottolinea il presidente Vincenzo Schiavo – innanzitutto per la salute di tutti noi ma lo è anche, dal nostro punto di osservazione, per rilanciare l’economia della Campania nei settori di ristorazione e bar. Insieme ai colleghi Politelli e Martucci della Fiepet regionale abbiamo lavorato duramente per consentire ai tanti imprenditori di questo settore di avere una progettualità e una continuità nella riapertura delle attività. Una nuova chiusura da lunedì, al netto di eventuali e prossime stringenti necessità di tutelare la salute pubblica, sarebbe stato un triste, severissimo e ulteriore castigo per esercenti che vivono un momento di enorme difficoltà. Questa notizia e il nostro lavoro daranno forza ed economia, ne siamo sicuri, a circa 60mila imprese che soffrono da tre mesi e che danno lavoro a oltre  200mila persone. Grazie anche al lavoro e alla disponibilità del presidente della Regione Vincenzo De Luca, siamo fiduciosi sul rilancio di questo settore, garantendo ovviamente la sanificazione e l’applicazione delle regole anti Covid. E’ giusto- conclude Schiavo-  che anche ristoranti, bar e locali legati al food abbiano le stesse opportunità di altre attività commerciali. Lavoriamo anche per garantire sostegni e visioni simili in altri settori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento