menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania con indice Rt più alto d'Italia, sfuma la speranza della zona arancione prima di Pasqua

Si ipotizzava che dopo due settimane di zona rossa l'indice Rt potesse migliorare sensibilmente, ma secondo gli ultimi dati del'ISS la situazione campana resta la peggiore in Italia

La Campania con 305 casi su 100mila supera la soglia limite deo contagi. Un dato che la spedisce di nuovo in zona rossa dove dovrà restare per almeno atre due settimane. L'indice RT secondo i dati dell'Istituto Superiore della Sanità è infatti a 1.65 (range 1,59-1,72) la scorsa settimana era 1.5.

Al momento la Campania è l'unica regione in Italia con quel tipo di scenario, definito dall'ISS una "Situazione di trasmissibilità non controllata con criticità nella tenuta del sistema sanitario nel breve periodo". 

Questo vuol dire che la nostra regione non può ambire alla zona arancione prima del 6 aprile perché in base a quanto previsto dalla normativa, non solo è obbligatorio rimanere nella fascia di maggior rischio (rosso o arancione) per almeno due settimane ma, per venire riclassificati, è obbligatoria la «permanenza per quattordici giorni in un livello di rischio o scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento