rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Vaccini over 80, Cipriano: "Solo ad Avellino la campagna è ferma al palo"

Il consigliere di opposizione punta il dito contro il sindaco Festa: "Basta scuse"

"Avellino è fuori dal mondo.  Mentre in provincia si parte, nel capoluogo la campagna vaccinale è ferma al palo solo perché la sede non è pronta" .

È questo il duro commento del consigliere di opposizione Luca Cipriano che evidenzia le difficoltà del capoluogo di stare al passo col resto della provincia su un tema così importante come la salute. La data fissata per l'inizio delle somministrazioni agli over 80 era il 15 febbraio, data che probabilmente slitterà a lunedì. 

"  In città ci sono oltre 4mila over 80 - incalza Cipriano. Avremmo potuto salvare vite. Il Sindaco Festa continua a trovare scuse, scaricando colpe e responsabilità.  Incomprensibile, ingiustificabile, inaccettabile". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini over 80, Cipriano: "Solo ad Avellino la campagna è ferma al palo"

AvellinoToday è in caricamento