Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Cairano

Cairano Resort prende forma, antiche case rivivono e diventano suite

Ristrutturazione del borgo dell’Alta Irpinia ad opera dell’architetto Riccio secondo i canoni di inizio ‘900

Sono già diverse le abitazioni di Cairano (Av) acquistate dall’architetto e wedding designer Andrea Riccio per trasformare il borgo della felicità nel Cairano Resort. Affascinato da un centro che porta i segni del tempo, e già oggetto di importanti interventi culturali e architettonici da parte dell’amministrazione comunale con la nascita del teatro Odeon “Franco Dragone” e un ristorante, il professionista napoletano ha così avviato un progetto di recupero dell’abitato storico per farne una location per matrimoni. E nel 2021 è già riuscito a portare sulla rupe tre coppie per celebrare le loro nozze.

“Questo luogo straordinario dell’Alta Irpinia mi sta consentendo di coniugare le due mie passioni – spiega Riccio -. Recuperare un borgo semi-abbonato e spopolato, da una parte; progettare e realizzare scenografie per sposalizi dall’altra. È un connubio perfetto”.

“Ho studiato i canoni più adatti alla ristrutturazione di queste abitazioni – continua l’architetto -. La scelta è ricaduta su tecniche e materiali di inizio secolo scorso. Tre sono i must degli interventi che stiamo eseguendo, a partire dalle due suite per gli sposi. Utilizzo di piastrelle in cotto nella cucina e negli ambienti più popolari, pavimentazione a cementine con decori geometrici nella zona notte, riscoperta delle pitture a calce, meno impattanti dal punto di vista ambientale rispetto ai prodotti chimici”.

La combinazione tra materiali d'epoca e arredi del primo Novecento conferisce agli edifici l’aspetto e il calore tipico delle antiche case della nonna. “Inoltre, dove possibile ho voluto fortemente recuperare – aggiunge Riccio - le volte a botte in pietra viva, restituendo loro lo splendore perduto in trent’anni di abbandono e interventi di stuccatura molto discutibili”.

Cairano Resort non è soltanto un’operazione imprenditoriale. È sogno, è visione. È desiderio di dare una nuova chance a una piccola località delle aree interne, dove riscoprire il gusto di una quotidianità fatta di piccoli gesti, di genuinità, di accoglienza, di natura ed eccellente enogastronomia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cairano Resort prende forma, antiche case rivivono e diventano suite

AvellinoToday è in caricamento