Attualità

Caciocavallo in cambio di allumino, l'idea vincente del Comune di Vallesaccarda

Il comune irpino si è fatto portavoce di un progetto di economia circolare a favore delle aziende locali e dell'ambiente

Non solo olio evo in cambio di olio esausto, l'amministrazione comunale di Vallesaccarda ha fatto di più: per ogni chilo di alluminio reso al centro di raccolta, le famiglie hanno diritto ad 1 kg di caciocavallo e un barattolo di miele locali. La strategia rientra nel progetto di economia circolare messo in campo dal parlamentino di Franco Archidiacono. 

L'obiettivo è valorizzare la gastronomia di cui Vallesaccarda si è sempre fatta portavoce e quindi le aziende agricole locali e i prodotti tipici. In quest'ottica green si vuole anche potenziare la raccolta differenziata.

Nel 2019 infatti, gli abitanti di Vallesaccarda hanno reso ben 500 litri di oli esausti, e il Comune ha distribuito 100 litri di olio extravergine gratis, acquistato dalle aziende del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caciocavallo in cambio di allumino, l'idea vincente del Comune di Vallesaccarda

AvellinoToday è in caricamento