menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biodigestore, Bochicchio (M5S): "Aderisco all'appello del Coordinamento per trovare alternative"

La candidata alle regionali si schiera in favore dell'iniziativa promossa dal Coordinamento Nessuno Tocchi l'Irpinia: "C'è bisogno che i candidati prendano una posizione rispetto alla questione"

“Aderisco convintamente all'appello lanciato oggi dal Coordinamento Nessuno tocchi l'Irpinia che invita i candidati alle prossime elezioni regionali a prendere posizione rispetto all'attuale localizzazione del biodigestore nel territorio di Chianche. Una battaglia che non può e non deve ridursi a mera questione localistica perché attiene alla visione generale di cosa vogliamo fare dell'Irpinia nei prossimi anni”, così la candidata al Consiglio regionale della Campania per il Movimento 5 Stelle, Carmen Bochicchio.

“Di certo ubicare un impianto di trattamento dei rifiuti in una zona di alto pregio per la produzione del Greco di Tufo è una scelta politica, prima ancora che tecnica. Scelta che dovrebbe implicare, tuttavia, un supplemento di riflessione per arrivare ad una decisione più approfondita e maggiormente condivisa, contemplando anche soluzioni alternative. E' questo il compito di chi si candida a governare i processi sui territori. Le scelte calate dall'alto hanno già mostrato i limiti di efficacia ed efficienza, nonché l'incapacità di rispondere alle istanze delle comunità. Ben venga, quindi, la possibilità di aprire strade nuove, più coerenti con le peculiarità territoriali, e ripensare la scelta della localizzazione del biodigestore”, conclude Bochicchio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento