rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

"Democrazia Compiuta Irpinia" ricorda David Sassoli: "Riportiamo l’impegno cattolico al centro del dibattito"

Questa mattina, presso il Circolo della Stampa di Avellino, si è svolta la conferenza stampa dedicata alla presentazione dell'Iniziativa “Riflessioni su “La Saggezza e l'Audacia”. L'evento è promosso dall'Associazione “Democrazia Compiuta Irpinia” in memoria di David Sassoli

Questa mattina, presso il Circolo della Stampa di Avellino, si è svolta la conferenza stampa dedicata alla presentazione dell'Iniziativa “Riflessioni su “La Saggezza e l'Audacia”. L'evento è promosso dall'Associazione “Democrazia Compiuta Irpinia” in memoria di David Sassoli. Il 29 Maggio alle 17, presso la Sala Blu del Carcere Borbonico di Avellino, invece, sarà Francesco Barra a ricostruire il valore della lezione di Sassoli.  A partecipare al confronto Rizieri Buonopane, presidente della provincia di Avellino, Enzo De Luca, presidente osservatorio Regionale Rifiuti Campania, Piero De Luca, vicepresidente del gruppo PD alla camera dei deputati Coordinerà Claudio Sardo, Giornalista, curatore del volume “David Sassoli – la Saggezza e l’Audacia”. Sarà presente il fratello di David Filippo Sassoli

All'incontro erano presenti anche Sabino Genovese, Maria Giovanna Santoro, Pia Spagnuolo, Fabio Santoro di Democrazia Compiuta. In sala anche Ida Grella: “Abbiamo scelto di partire da una figura come quella di David Sassoli perchè rappresenta al meglio l’esempio di impegno cattolico in politica. E’ stato un uomo mite, coraggioso, capace sempre di dialogare con gli avversari politici, mai violento, è espressione dei valori in cui crediamo", ha dichiarato la coordinatrice di Democrazia Compiuta Ilaria Di Gaeta. "Democrazia compiuta è un’associazione di cittadini cattolici che scelgono di unire le forze ed entrare in politica perché convinti che la politica debba tornare ad essere attenzione al bene comune".

"Riportare l’impegno cattolico al centro del dibattito"

Ilaria Di Gaeta, ancora, ha posto l'accento sull'importanza dell'impegno cattolico: "Vogliamo riportare l’impegno cattolico al centro del dibattito, partendo dal capoluogo, una città che ha sempre mangiato pane e politica, che ha formato i grandi protagonisti della politica di ieri. Oggi viviamo una fase troppo silente, mentre dobbiamo alzare la qualità delle proposte e confrontarci con un dibattito sul piano sociale e politico. Apriremo la nostra riflessione a magistrati come Gianrico Carofiglio, filosofi come Mauro Ceruti, dialogheremo con il gesuita Padre Francesco Occhetta. Vogliamo ripartire dall’impegno e dalla ricerca della virtù civica, da valori come solidarietà, libertà e democrazia, dal primato della persona, da un’umanità che è un valore prezioso e può essere impegnata nell’ambito politico,  vogliamo costruire il nostro spazio con creatività”.

"Dobbiamo tornare ad essere comunità per uscire dalla crisi"

“Il bene comune è l’essenza della democrazia. Viviamo in una società in cui l’unico bene è il proprio io, in cui gli egoismi sembrano prevalere, penso non solo al singolo cittadino ma anche ai partiti e del mondo delle associazioni e dell’imprenditoria", aggiunge il senatore Enzo De Luca.  "Abbiamo oggi tante opportunità sul piano legislativo per i territori, penso ai fondi del Pnrr innanzitutto ma non possiamo perdere di vista le sollecitazioni culturali, il dialogo con le scuole e il mondo scientifico. Dobbiamo tornare ad essere comunità per uscire dalla crisi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Democrazia Compiuta Irpinia" ricorda David Sassoli: "Riportiamo l’impegno cattolico al centro del dibattito"

AvellinoToday è in caricamento