rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Avella

Avella, solidarietà alla famiglia del giovane Montanile scomparso per un tumore

Al via la raccolta fondi per la famiglia

La comunità di Avella si stringe in ricordo di Giuseppe Montanile, giovane papà di 42 anni scomparso a causa di un tumore. Al via una raccolta fondi per la famiglia 

È grande la commozione per la scomparsa di Giuseppe Montanile il 42enne di Avella, consulente informatico presso Accenture Technology Solution a Napoli, che da anni lottava contro un tumore. “A 36 anni gli era stato diagnosticato un tumore al colon, poi al retto, e dopo 6 anni di combattimento il fegato non ha più retto” racconta la moglie Rossella. Giuseppe era papà di due figli piccoli. 

La tragica notizia ha scosso la comunità di Avella che si è stretta intorno alla famiglia. Da pochi giorni, inoltre, gli amici e colleghi hanno lanciato una raccolta fondi su GoFundMe che, al momento, ha superato gli 8mila euro. 

“Niente e nessuno potrà mai colmare il dolore per la perdita di un giovane padre, ma i colleghi/amici di Giuseppe si sono organizzati spontaneamente per donare qualcosa ai suoi piccoli, che saranno di sicuro aiuto per lo studio e le piccole distrazioni” si legge sulla piattaforma.

Per chi volesse contribuire la raccolta fondi è raggiungibile al seguente link

https://www.gofundme.com/f/donazione-per-i-bambini-di-giuseppe-montanile 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avella, solidarietà alla famiglia del giovane Montanile scomparso per un tumore

AvellinoToday è in caricamento