rotate-mobile
Attualità

Autorizzazioni dell'Infopoint della Cirpu: indagini in corso da parte dei carabinieri

La realizzazione dell'Infopoint della Cirpu in Piazza Libertà è sotto l'attenzione dei Carabinieri Forestali della stazione di Avellino

La realizzazione dell'Infopoint della Cirpu in Piazza Libertà è sotto l'attenzione dei Carabinieri Forestali della stazione di Avellino. Stanno conducendo indagini sulle autorizzazioni necessarie per interventi in zone storico-culturali come Piazza Libertà, come quello realizzato dal Cirpu e dal Comune di Avellino. La normativa di riferimento è la legge 42/04, il Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, che richiede specifiche autorizzazioni dalla Soprintendenza, come previsto dall'articolo 21. Fuori dai casi specificati, l'esecuzione di opere su beni culturali richiede l'autorizzazione del soprintendente. L'autorizzazione può essere basata su un progetto o una descrizione tecnica dell'intervento e può includere prescrizioni. Se i lavori non iniziano entro cinque anni, il soprintendente può aggiornare le prescrizioni. I risultati delle indagini dei Carabinieri Forestali potrebbero essere valutati dalla Procura di Avellino. Il capogruppo Pd in consiglio comunale, Ettore Iacovacci, ha sollevato domande sulla procedura seguita per l'installazione temporanea dell'Infopoint, chiedendo chiarimenti al sindaco riguardo alla proposta progettuale e alla trattativa con il Cirpu per l'appalto dei lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autorizzazioni dell'Infopoint della Cirpu: indagini in corso da parte dei carabinieri

AvellinoToday è in caricamento