Ariano Irpino ricorda il violento sisma del 23 novembre 1980 con Manifesti cittadini

L'iniziativa del comune

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino ricorda il violento sisma che il 23 novembre del 1980 colpì l’Appennino tra l’Irpinia e la Basilicata. “A quarant’anni dal terremoto del 1980 non possiamo dimenticare quei terribili momenti vissuti in Irpinia” - riferisce il Sindaco Enrico Franza – ed in questo particolare momento che stiamo attraversando a causa della pandemia, il nostro grazie va alla moderna Protezione Civile, nata proprio durante quella tragedia, oggi impegnata nell’emergenza sanitaria, insieme agli operatori sanitari e tutti volontari delle tante associazioni impegnate sul territorio. Il mio grazie, il nostro grazie va a tutti loro!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

  • Coronavirus in Irpinia, sono 148 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento