Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Anac respinge affidamento della Dogana a Fuksas, Cipriano: "Va indetto il concorso di progettazione"

Il consigliere tuona contro il Sindaco Festa: "Condanna la Dogana a rimanere il rudere più indecente della nostra martoriata città"

"Sulla vicenda infinita della Dogana di Avellino adesso è davvero il momento di dire basta!". Così il consigliere Luca Cipriano esordisce sulla sua pagina Facebook dopo la notizia della bocciatura da parte dell'Anac dell'affidamento della Dogana al noto architetto romano Massimiliano Fuksas.

Una decisione che riconferma la posizione dell'Autorità anticorruzione la quale aveva già espresso l'illegittimità della procedura seguita dall'amministrazione comunale, dando ragione al consigliere d’opposizione Giordano e al presidente dell’ordine degli architetti Petecca che avevano presentato un esposto. Anac aveva rilevato che l’affidamento diretto della progettazione di un’opera (costo dell’intervento 3 milioni e mezzo, importo dell’affidamento: 290.000 euro) non era rispettoso dei principi di libera concorrenza e non discriminazione. Pertanto, nonostante la chiara fama internazionale dell’archistar prescelto, era necessario un concorso di idee o di progettazione. Questo in base alla normativa vigente e al codice dei contratti.

"Avevamo spiegato al Sindaco che la procedura di affidamento a Fuksas era sbagliata e sarebbe andato tutto a rotoli - scrive Luca Cipriano sui social - non ci ha ascoltati anche stavolta ed è finita come è finita…La perdita dei 3,5 mln di euro di finanziamento per la riqualificazione è quasi una certezza. Avellino non si può assolutamente permettere questo lusso. La sciagurata ostinazione con cui Festa non vede l’errore e condanna la Dogana a rimanere il rudere più indecente della nostra martoriata città è inspiegabile. Non c’è più tempo da perdere".

"La strada è una sola: va indetto il concorso di progettazione tra architetti, una procedura pubblica e trasparente da realizzare in sinergia con gli Ordini professionali. In sinergia, non in perenne contrapposizione - sottolinea il consigliere che, infine, rivolgendosi al Sindaco Festa dice: "Sindaco Gianluca Festa per una volta ascolta un consiglio e proviamo a risolvere - tutti assieme - un problema della città. Che dici?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anac respinge affidamento della Dogana a Fuksas, Cipriano: "Va indetto il concorso di progettazione"
AvellinoToday è in caricamento