Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Altavilla Irpina, nel giorno palindromo il raduno nazionale dei gemelli

Si tratta del secondo appuntamento del genere nel borgo della provincia di Avellino

Nella giornata di oggi, ad Altavilla Irpina, ha avuto luogo un raduno di gemelli dal significato molto speciale. L’iniziativa è stata promossa in una data che è un palindromo e un ambigramma allo stesso tempo.   L’idea del Raduno viene da uno studio anagrafico condotto dallo storico Giancarlo Mauro, di origini altavillesi, ma residente a Roma, che va ad avvalorare la percezione che ad Altavilla ci sia un’incidenza di nascite gemellari più alte che in altri luoghi. I dati dell’archivio dell’anagrafe conservati presso la Biblioteca comunale “Angelo Caruso” di Altavilla, attestano come tra il 1802 ed il 1950 nel paese irpino siano nati 552 gemelli, una media superiore al 2%.

Ecco l'elenco dei premiati

Il raduno ha i patrocini gratuiti de Il comune di Altavilla Irpina, La Proloco altavillese, Il forum dei Giovani altavillesi, Il Cif Provinciale di Avellino, So Rock di Soccorso Picardi e Lo studio fotografico Di Nardo di Altavilla. Grande soddisfazione per la fotografa e organizzatrice dell'evento Antonia Di Nardo, così come per il sindaco Mario Vanni. 

L'elenco dei vincitori

Numerosi e somiglianti: da Atripalda - Thomas, Dustin e Nathan;

Più somiglianti: Niccolò e Andrea Simeone di Capriglia irpina;

Sempre più somiglianti: Giovanni e Michele Capolupo da Roma e Ospedaletto d’Alpinolo;

Sempre più somiglianti: Sara e Silvia Petruzziello di Pratola Serra;

Premio chilometraggio: Alessandro e Lorenzo Baldin da Collegno (TO). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altavilla Irpina, nel giorno palindromo il raduno nazionale dei gemelli
AvellinoToday è in caricamento