Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Aiello del Sabato

Aiello del Sabato, celebrato il 138° anniversario di fondazione della Società operaia di mutuo soccorso

Candido: “Un gesto simbolico che ci unisce subito con il passato e con gli incontri plenari che facevano i nostri predecessori”

Si è aperta con il suono della campanella la festa per il 138° Anniversario della fondazione della Società di mutuo soccorso di Aiello del Sabato svoltasi ieri 2 giugno nel paese irpino.

“Un gesto simbolico che ci unisce subito con il passato e con gli incontri plenari che facevano i nostri predecessori” – ha dichiarato il presidente Gerardo Candido in avvio dell’incontro.

Una storia lunga 138 anni che da questo piccolo paese irpino ha attraversato tutte le fasi storiche: due guerre mondiali;  la monarchia prima e la Repubblica dopo, i periodi delle emigrazioni e dei ritorni e la modernità della nostra epoca

“Ma i valori restano sempre intatti: solidarietà, assistenza economica e sostegno psicologico, fratellanza, mutualità. Sono valori e principi senza tempo e validi in tutti i luoghi. Possono cambiare i bisogni, ma ci sarà sempre qualcuno da aiutare, ci sarà sempre qualcuno chiamato a farlo” – ha commentato il presidente Gerardo Candido.

Diverse le associazioni locali presenti e significativa la presenza di due rappresentanze della Società di mutuo soccorso di Cerreto Sannita con il presidente Adam Bioni e di Sant’Agata dei Goti con l’avv. Alessio Augliese, Consigliere Nazionale Associazione Italiana Società di Mutuo Soccorso oltre alla società di Mutuo soccorso di Tavernola San Felice presente con la sua bandiera con l’immagine del santo patrono.

Il sindaco Sebastiano Gaeta ha portato il saluto di tutta la comunità ai convenuti sottolineando l’importanza di iniziative del genere.

Il prof. Renato Numis, discendente del primo presidente della Società, ha tracciato un excursus storico delle finalità e delle attività svolte dalle Società di mutuo soccorso.

Sono pervenuti altresì gli auguri da parte del presidente della società di mutuo soccorso di Forino cav. Antonio Vottariello.

Il vice presidente Virgilio De Girolamo ha conferito i riconoscimenti ai soci più anziani, tutti visibilmente emozionati, ed è stata ricostruito l’albo storico dei presidenti a futura memoria.

L’incontro si è concluso con l’intonazione dell’Inno d’Italia e la benedizione del parroco don Carmine Picariello.

“Guardiamo ai nuovi impegni e alle nuove attività da mettere in campo, 138 anni sono tanti, ma quel simbolo costituito da due mani che fraternamente si uniscono per offrirsi un reciproco aiuto di fratellanza ci consentono di guardare con fiducia al futuro dell’associazione – ha concluso il presidente Gerardo Candido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiello del Sabato, celebrato il 138° anniversario di fondazione della Società operaia di mutuo soccorso
AvellinoToday è in caricamento