Acqua Santa Croce ritirata dai Supermercati, l'allerta del Ministero

Il richiamo riguarda le bottiglie con numero di lotto BL060A10 e data di scadenza marzo 2020

Allerta dal Ministero della Salute per un lotto di acqua Santa Croce. «Non bevetela», si legge in un comunicato diramato dal dicastero che ha portato al ritiro dagli scaffali dei supermercati delle bottiglie di vetro da un litro.

 Nel mirino le bottiglie uscite dallo stabilimento Sorgente Fiuggino-Canistro, in provincia dell'Aquila, con numero di lotto BL060A10 e data di scadenza marzo 2020.
Il ministero invita a evitare di bere l'acqua di quelle bottiglie e riportarla nel negozio in cui sono state acquistate. Le bottiglie in questione potrebbero infatti contenere una presenza consistente di particelle in sospensione da caratterizzare.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Schianto terribile, un morto e un ferito grave

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

Torna su
AvellinoToday è in caricamento