Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Accoltellamento di Capodanno, Connie Della Sala (Presidente Cif Aiello): "La violenza sta facendo il suo corso in prima fila"

"Una provincia che sfiora limiti dell'incredulità, disumana e bestiale", afferma la Consigliera Comunale di Aiello del Sabato

"Il silenzio come rispetto della famiglia, ma il grido dei corpi sociali e delle Istituzioni deve echeggiare. Avellino e la violenza disumana. Una provincia che sfiora limiti dell'incredulità, disumana e bestiale. Roberto è morto assassinato, i suoi aguzzini, coetanei muniti di armi bianche hanno messo fine alla sua vita. Futili e banali motivi ma conditi da una efferatezza brutale, restiamo ancora senza parole. Dolore solo tanto dolore, ma anche voglia di gridare, di chiedere alle istituzioni e alle forze sociali di coalizzarsi e di lavorare nei territori. Una provincia terribile, per certi versi, che non merita questo! Chi perde un figlio accoltellato, chi invece istiga la sua morte, paradossi quasi surreali. La violenza sta facendo il suo corso in prima fila, Aiello, Mercogliano e Avellino. Vittime di violenza, giovani vessati, vite spezzate e interrotte. Quante storie ancora atroci ancora dovremmo vivere? Non fa bene tutto questo. Lo dobbiamo prevenire, e captare", così Connie Della Sala, Presidente Cif Aiello e Consigliera Comunale di Aiello del Sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento di Capodanno, Connie Della Sala (Presidente Cif Aiello): "La violenza sta facendo il suo corso in prima fila"
AvellinoToday è in caricamento