menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motorsport e simulazioni: un connubio sempre più vincente

3DRap in pista con nuove collaborazioni

Non si ferma la corsa, non solo sulle piste virtuali, dell’azienda irpina verso l’innovazione. 3DRap, ormai affermata nel settore del Sim racing, continua a ricevere richieste di collaborazioni. I giovani ingegneri sono sempre pronti a nuove sfide e a nuove partnership. Tra queste, annunciano quella con MegaRide, spin-off accademico dell’Università Federico II di Napoli, azienda che fornisce software capaci di predire e simulare il comportamento degli pneumatici e quindi di valutarne le performance, consentendo al cliente di definire strategie in vista di grandi eventi, come il Moto GP. 
3DRap e MegaRide lavoreranno in sinergia per sperimentare nuove tecnologie da impiegare nel settore degli e-sports. Sul quale mercato 3DRap è già presente con lo sviluppo di componenti hardware e software, in particolare con la produzione di simulatori di guida online. E sarà proprio uno dei simulatori di 3DRap il protagonista della postazione di Sim racing di MegaRide e UniNa Corse, alla fiera Futuro Remoto che si terrà alla Città della Scienza di Napoli dall’8 all’11 novembre.
“L’idea è quella di implementare la tecnologia di MegaRide sulla piattaforma di guida - ha affermato Davide Cervone, Modelling Engineer di 3DRap -, fornendo un’anteprima di quelli che potranno essere gli sviluppi futuri in ambito simulativo, trasferendo parte del know how acquisito in pista sui software di guida simulata con l’intento di aumentare esponenzialmente la qualità dell’esperienza al volante”.
Nel 2019 si rinnoverà anche la collaborazione con Simracing Motorsport, l’associazione sportiva fondata dallo staff di Simracingzone.net, il portale italiano che da oltre 10 anni organizza campionati di guida simulata con i software più diffusi sul mercato. Con Simracing Motorsport 3DRap è scesa per la prima volta in pista con il proprio marchio su entrambe le vetture. Ma non si tratta solo di una semplice sponsorhip. L’azienda, infatti, ha progettato per loro il primo volante da utilizzare sia durante le gare in pista che sulle postazioni PC dei simdriver e nel 2019 ne svilupperà un altro per una formula Predator reale. 

“Grazie all’implementazione del nostro comparto macchine, come l’inserimento della Cnc e materiali ad altissime prestazioni meccaniche - ha spiegato Beniamino Izzo, Project Manager di 3DRap -, saremo in grado di realizzare un volante che il team di Simracing Motorsport utilizzerà durante tutte le gare della stagione e che sarà in grado di soddisfare tutti i requisiti funzionali e le esigenze del campionato”.
E domenica 4 novembre 3DRap scenderà di nuovo in pista a bordo di due nuovissime Pc010, pilotate da i due famosi youtuber Alberto Naska e Luca Salvadori, che si sfideranno nell’ultimo appuntamento della stagione. Intanto il team di 3DRap sta lavorando in vista di nuove e importanti partnership che lo proietteranno sempre più nel mondo del motorsport.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento