Duello a distanza tra Santoro e Cipriano: il centro sinistra sempre più spaccato

Il botta e risposta dei due candidati ai microfoni dei cronisti

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Inizia con il botto l'ultima settimana di campagna elettorale prima delle amministrative di domenica che dovranno (ballottaggio permettendo) regalare ad Avellino il nuovo sindaco. Protagonisti dell'ultimo diuello, in ordine di tempo, sono Amalio Santoro e Luca Cipriano che si sono punzecchiati a distanza, rilasciando dichiarazioni al vetriolo ai microfoni dei cronisti presenti ad alcuni appuntamenti elettorali di questa mattina.

A lanciare il primo sasso è stato Santoro che nel giro di poche ore si è visto recapitare la pronta risposta del candidato "principe" del centro sinistra (appoggiato dal PD in primis) Cipriano. Quest'ultimo, inoltre, si è appellato ai suoi concittadini, invitandoli a non disertare i seggi.

A questo punto della corsa una domanda diventa lecita, n previsione anche del fatto che con 7 candidati il ballottaggio sembra inevitabile. Cosa succederà in caso di ballottaggio? Visto che i due sono entrambi di centro sinistra, uno dei due appoggerà l'altro (sempre che non ci arrivino insieme) nella corsa a Palazzo di Città?

Nel video le dichiarazioni dei due candidati.

Potrebbe Interessarti

  • Festa conquista Avellino: "Subito a lavoro, amo Avellino e sarò il sindaco di tutti"

  • Molestie e violenze a scuola, Cagnazzo: "Compiute vessazioni fisiche e psicologiche"

  • Violenza e molestie sui bimbi, esplode la rabbia dei familiari

  • Cipriano: "Ferito da certe accuse, c'è chi è salito sul carro del vincitore all'ultimo secondo"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento