Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercato, intesa lontana tra Comune di Avellino e operatori

Le dichiarazioni di Tarantino (Confesercenti) e del Vicesindaco Nargi

 

Nelle ore antecedenti al Consiglio Comunale odierno, era previsto un incontro tra il Vicesindaco Laura Nargi, gli operatori del mercato bisettimanale, i sindacati e le associazioni del settore per risolvere la stringente questione che, da settimane, si dibatte sul capoluogo irpino. Il summit, tuttavia, si è risolto in un nulla di fatto, con le parti chiamate in causa che recriminano il diritto dei mercatali a usufruire del Piazzale degli Irpini per esercitare la loro attività.

Antonello Tarantino, direttore di Confesercenti Avellino, nel video gentilmente concessoci da Tiziana Urciuoli, afferma che l'area di Campo Genova non è ancora nelle condizioni di poter ospitare il mercato:

"Le posizioni rimangono distanti, attualmente Campo Genova non è idonea a ospitare il mercato. Abbiamo manifestato i nostri dubbi rispetto alle rilevanze effettuate. Mancano le condizioni fondamentali, l'area è ancora un cantiere. In ogni caso, chi vuole andare sabato a lavorare è libero di farlo. Più che dare il nostro parere, non possiamo fare". 

La Nargi ribatte:

"Questo doveva essere un tavolo di concertazione, ma così non è stato, perché le associazioni di categoria hanno rilevato che l'area non è ancora pronta. Noi siamo pronti ad aprire l'area, a partire da martedì prossimo. Oggi avremmo dovuto discutere dei posteggi, ma queste continue polemiche mi fanno sorgere dei dubbi. Questo muro contro muro svantaggia tutti, in primis i cittadini".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento