Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Lioni-Grottaminarda, stoccata a De Luca: “Tutto merito dei 5 Stelle”

I pentastellati rivendicano i passi in avanti fatti per l'opera

 

Il deputato del Movimento 5 Stelle Michele Gubitosa è tornato a parlare dell’evento organizzato a fine novembre da Confindustria a Grottaminarda, dove si discusse, alla presenza del ministro Paola De Micheli, della linea ferroviaria Alta Capacità Napoli-Bari. In quella occasione il deputato, insieme al collega Generoso Maraia, abbandonò adirato il tavolo, giustificando poi il gesto con un comunicato.

Gubitosa, a margine di una conferenza stampa sul “Team del futuro”, ha nuovamente chiarito il perché di quella scelta. “Ho abbandonato la riunione – ha detto – perché la vedevo troppo spostata sul PD, ma mi sono alzato quando è stato detto che la Lioni-Grottaminarda era stata presa in carico da De Luca, quasi come se lui avesse tolto i lavori ai 5 Stelle e avesse detto ‘da domani faccio io’. Non è così”.

“La Lioni-Grottaminarda – ha continuato il pentastellato – aveva una gestione sbagliata e lenta. Noi abbiamo tolto il commissario e visto che non c’erano i soldi per finirla, siamo andati dalla Regione per chiedere di completarla. Quindi, è stato il Parlamento e il Governo ad assegnare i lavori a De Luca e non il contrario”.

“Se quella strada – ha concluso – vedrà la luce sarà stato per il Movimento 5 Stelle che ha imposto un cambio di marcia. Io non ho digerito quella presentazione di Bruno (presidente Confindustria Avellino, ndr.) che però stimo per quello che fa. Non ho gradito quell’episodio e ho preferito lasciare l’assemblea, anche per rispetto dei miei colleghi”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento