Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frenata per la ex Dante, Festa: "Siamo fiduciosi, è solo un passaggio formale"

Le parole del primo cittadino dopo lo "stop" di ieri in Consiglio

 

"Ci saranno tempi rapidi e nulla cambierà rispetto all'iter". Queste le parole del sindaco Festa in merito al ritorno in Consiglio comunale del progetto sull'ex scuola Dante che dovrà diventare un Campus. Durante l'Assise di ieri, l'approvazione era stata calendarizzata, ma la maggioranza sollevò dei dubbi sulle procedure portate avanti dall'Amministrazione che rischiano di far perdere il finanziamento da 17 milioni. In effetti, come ammesso anche dal segretario Vincenzo Lissa, il progetto sarebbe dovuto passare anche per la Commissione all'Urbanistica (contenendo una variazione, appunto, urbanistica) e non solo per quella ai Lavori Pubblici.

"C'è un passaggio fornale da fare - ha detto Festa -, chiedere un parere non vincolante della Commissione che però è previsto dal regolamento. Non ci saranno modifiche all'iter e neanche per i tempi. Il progetto sarà approvato e poi passerà al vaglio della Provincia".

"Stiamo riconsegnando un progetto di altissima qualità che farà rinascere non solo la Dante, ma anche via Piave - ha continuato il sindaco - Parliamo di un progetto moderno, di altissima qualità. Ci sarà grande attenzione all'efficientamento energetico, alla cura degli spazi, alla funzionalità delle strutture. Siamo contenti del lavoro fatto e siamo fiduciosi sull'arrivo del finanziamento per espletare le procedure di gara"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento