Us Avellino, slitta al 5 marzo l'udienza per Mauriello

Secondo deferimento per l'ex presidente

È stata rinviata al 5 marzo 2020 l'udienza per il secondo deferimento dell'ex presidente dell'Us Avellino, Claudio Mauriello.

Le motivazioni del deferimento

L'ex dirigente biancoverde sarà ascoltato, nella prossima data prefissata, dal Tribunale Federale Nazionale in merito alla mancata presentazione alla Covisoc, entro il termine perentorio del 30 novembre scorso, dei documenti attestanti la situazione patrimoniale del club irpino al 30 settembre 2019.

Già il 24 gennaio, Mauriello era stato condannato dal Tfn per la vicenda relativa alla mancata consegna della documentazione relativa al passaggio di status giuridico dell'Us Avellino 1912 da società dilettantistica a professionistica. In quell'occasione, l'ex presidente ha ricevuto una squalifica per 4 mesi, mentre la società è stata punita con un'ammenda di 6.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

  • Drammatico schianto tra auto: sette feriti, due in codice rosso

  • Vuoi lavorare in un birrificio? Serrocroce cerca personale

Torna su
AvellinoToday è in caricamento