U.S. Avellino, la cessione si allontana: De Cesare respinge l'offerta

All'inizio si vociferava che De Cesare avesse intenzione di abbassare le pretese ma, alla, fine così non è stato

Stando a quanto riporta SportChannel, Gianandrea De Cesare ha respinto l'offerta di 1.2 milioni di euro presentata da Luigi Izzo per l'acquisizione dell'U.S. Avellino. Il distacco, nello specifico, è di circa 800mila euro. La richiesta della proprietà, nello specifico, si aggira intorno ai 2 milioni di euro. All'inizio si vociferava che De Cesare avesse intenzione di abbassare le pretese ma, alla, fine così non è stato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

  • Schianto tremendo, due morti e un ferito grave

  • Riapre Marennà: ecco chi è il nuovo chef del ristorante dei Feudi di San Gregorio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento