U.S. Avellino, la cessione si allontana: De Cesare respinge l'offerta

All'inizio si vociferava che De Cesare avesse intenzione di abbassare le pretese ma, alla, fine così non è stato

Stando a quanto riporta SportChannel, Gianandrea De Cesare ha respinto l'offerta di 1.2 milioni di euro presentata da Luigi Izzo per l'acquisizione dell'U.S. Avellino. Il distacco, nello specifico, è di circa 800mila euro. La richiesta della proprietà, nello specifico, si aggira intorno ai 2 milioni di euro. All'inizio si vociferava che De Cesare avesse intenzione di abbassare le pretese ma, alla, fine così non è stato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Torna da Milano con la febbre altissima, trasportato al Moscati

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Coronavirus, Lauro, il sindaco: "Hanno viaggiato in treno e poi sono andati a prenderli in auto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento