Il Tar mette fine alle speranze dell'Avellino di Taccone

La decisione del tribunale sportivo

Niente da fare, Il TAR del Lazio ha respinto il ricorso di Walter Taccone, ex presidente dell'Avellino Calcio, che lo scorso luglio si era visto messo fuori dalla Serie B su decisione del Collegio di garanzia del Coni. La decisione del Tar arriva dopo il doppio respingimento (di agosto e settembre 2018) alla richiesta di restituzione di categoria, tolta per errori nella presentazione delle fidejussioni in fase di iscrizione al campionato cadetto. Ai Lupi, autori di una grande stagione in Serie D, non resta che imboccarsi ancora le maniche e affrontare con entusiasmo la Serie C.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Laurea con 110 e lode per Francesca Bellizzi, figlia di Mimmo

  • Bando di concorso all'Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati”

Torna su
AvellinoToday è in caricamento