Scandone verso una morte lenta e dolorosa: lo sanno anche i tifosi

Tanta incertezza per la squadra irpina

L'iscrizione c'è, ma manca tutto il resto. Questa è il tragico scenario nel quale la Scandone si trova, a poco più di quindici giorni dall'inizio della Serie B. In tanti, sindaco in testa, si dicono ancora ottimisti, ma la realtà è che la squadra irpina sta andando incontro ad una morte lenta e dolorosa. Lo sanno bene i tifosi, anche quelli storici degli Original Fans che, nella serata di ieri, fuori al PalaDelMauro hanno affisso uno striscione che recita: “Ora bisogna partire, o la fideiussione pagata è l’ennesima pagliacciata?”. Un ultimatum che suona anche tanto di pentimento. Gli Original Fans, infatti, si sono sempre detti poco favorevoli all'ipotesi wild card, con l'appoggio ad un'altra struttura societaria. Forse, stando ad oggi, quella wild card sarebbe potuta essere l'unica ancora di salvezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliori pizzerie ad Avellino e Provincia, ecco la nostra nuova "Top ten"

  • Tragedia in autostrada, morto un irpino e la figlia di 6 anni

  • Incendio Pianodardine: l'Asl vieta raccolta e consumo di frutta, verdura, acqua, latte e uova

  • Incendio ad Avellino, risarcimento danni per i residenti

  • Matrimonio "falso" in Irpinia: lo sposo non è ancora divorziato

  • Incendio Pianodardine, ecco la prima relazione Arpac sulla qualità dell’aria

Torna su
AvellinoToday è in caricamento